Accedi al sito
Serve aiuto?

Società

ORGANIGRAMMA

Presidente: Silvano Dallatana
Vicepresidente: Paolo Zanichelli
Direzione tecnica: Luca Estasi

Responsabili scuola calcio: Meris Zambrelli, Andrea Cavazzini, Claudio Estasi.
Consiglieri: Carlo Volpi, Stefano Pesci, Giorgio Mori, Roberto Soresini
Responsabile tecnico 1^ squadra: Luca Estasi

Coordinatore segreteria: Giacomo Gamba
Affari generali: Giorgio Mori
Coordinatore acquisti: Paolo Zanichelli
Relazioni sponsor: Carlo Volpi
Responsabile team manager: Cristian Salati
Responsabile magazzino: Leo Ferrarini
Responsabile tornei organizzati: Fabio Oggioni
Relazioni con federazioni: Fabio Oggioni
Coordinatore ristorazione eventi: Massimo Tomaciello, Ivo Filiberti
Gestione impianti: Sergio Di Giuseppe

 

MISSION

Abbiamo stilato regole e consigli, frutto di un lavoro decennale, attraverso i quali vorremmo infor-mare atleti e famiglie della nostra idea di interpretare il mondo del calcio, dei nostri principi, scopi e obbiettivi.

Attraverso la nostra attività intendiamo stimolare i ragazzi a migliorare:
•    la capacità di collaborazione con gli altri, siano essi compagni o dirigenti;
•    l’autostima;
•    ad accettare il verdetto delle gare;
•    a rispettare l’avversario e l’arbitro;
•    a vivere la sconfitta come momento di analisi per migliorarsi;
•    ad attuare un autocontrollo sul proprio comportamento specie in situazioni tese e delicate.

La nostra società si prodiga affinché l’allenamento si svolga in ambienti sani, dove si persegua l’obiettivo della crescita dell’individuo e della sua prestazione, rispettandone e lavorando sulle di-versità nell’approccio alla attività sportiva. Ed è per questo che i nostri tecnici, che costantemente si aggiornano, offrono la loro disponibilità per migliorare le competenze. Questa posizione di apertura e disponibilità la chiediamo anche a Voi atleti e genitori, in modo che diventiate insieme a noi i pro-tagonisti di questo processo di crescita personale e dell’ U.S. ARSENAL di Parma.

Per noi la vittoria è un traguardo importante, che arriva grazie al buon lavoro svolto nel tempo e frutto di un cammino fatto, giorno dopo giorno, da competenza, serietà e da una buona organizzazione dentro e fuori dal campo

-----

STORIA DEL CLUB

L’U.S. Arsenal di Parma nasce nel 1950, fondata da Mario Bertolini, grande appassionato di calcio e, all’epoca, presidente della Camera di Commercio della città. Inizialmente il nome riprendeva quello di una squadra già esistente (nella quale lo stesso Bertolini aveva militato): San Vitale. In quel periodo però divenne pratica piuttosto diffusa quella di cambiare i nomi alle squadre che, orbitando attorno alle parrocchie, avevano nomi poco “calcistici” (fu il caso, ad esempio, anche di quelle che tuttora si chiamano Astra e Audace). Bertolini, appassionato di calcio internazionale, scelse una rosa di nomi delle squadre che tra gli anni Trenta e Cinquanta avevano fatto grandi cose nel calcio europeo: l’austriaca Admira Vienna, la cecoslovacca Sparta Praga e l’inglese Arsenal.

Ma quale preferire fra i tre? Bertolini scrisse i tre nomi su altrettanti foglietti di carta, li ripiegò e li mise nel suo cappello. Fu così che, dopo una banale estrazione, la società prese il nome di Arsenal. Ma al nome dei gunners inglesi accostò la tradizione della San Vitale, ovvero i colori: giallo e rosso. Da lì comincia la storia sportiva dell’ U.S. Arsenal di Parma che inizia prima militando esclusivamente nello CSI con Allievi e Pulcini, poi anche nei campionati di leva giovanile, a partire dal 1953 con Esordienti e Juniores, per arrivare anche alla Seconda e Terza Categoria. Sono tanti i primati curiosi dell’Arsenal Parma: è stata la prima società giovanile della provincia a fare un ritiro in quota, a Champoluc; la prima a giocare in tornei all’ estero, nel 1958 a Novi Sad, e soprattutto la prima a vincere un titolo Italiano Allievi CSI. In bacheca finirono anche svariati titoli provinciali CSI e FIGC, con gli Allievi , gli Juniores e la Terza Categoria. Ad insegnare calcio ai ragazzini dell’Arsenal si sono susseguiti personaggi come Michele Zampiccinini, Cecchino Schiavi, Angelo Silva, Giancarlo Donelli, Marco Tamburini. Tutti accomunati da un inesauribile entusiasmo e da un grande amore per lo sport con la “S” maiuscola, quello che educa alla lealtà ed al rispetto dell’avversario.

Con la crescita della società arrivarono i campi: prima quello di San Lazzaro, preso in affitto, poi quello di Marore realizzato appositamente. Le grandi società italiane tenevano d’occhio quel vivaio, proprio come hanno ricominciato a fare oggi. Per anni l’Arsenal ebbe un contratto con l’Inter, poi con la Juventus, a seconda di dove si spostava Italo Allodi, grande amico di Bertolini. La storia della società è anche quella del Trofeo Arsenal disputatosi dal 1953 al 1977 con due sole interruzioni. Prima a livello Juniores, poi con le rappresentative Primavera, la manifestazione ha portato al Tardini molti dei più grandi calciatori usciti dai vivai delle squadre più importanti, come Mazzola, Boninsegna, Facchetti, Alberatosi, Vieri e Rosato. Fungeva da vetrina importantissima per i giovani del Parma, come D’Odorico, Voltolina e Dall’Omodarme, che vennero prelevati dalla Juventus.l’ultima edizione del Trofeo vide la partecipazione della squadra dello Sheffield Wednesday, che si aggiudico la vittoria.

Nel 1977 il Presidente Bertolini abbandona il “suo”Arsenal, ed arriva la fusione con il G.S. Enel, poi nei due anni successivi con il Torino Club. Fino al 2013 al timone della società vi resta Roberto Soresini, al quale nel 2014 subentra Silvano Dalla Tana. Proprio all’inizio del secondo decennio degli anni Duemila, i colori giallorossi perdono Antonio Nissoli, una delle anime della società, al quale subito viene intitolato un torneo per quei giovani calciatori che tanto ha amato e ai quali tanto ha insegnato con il suo fare gentile ed appassionato. Fra le migliaia di giovani che hanno vestito questa gloriosa maglia, un ricordo speciale lo merita Gianluca Vitali, scomparso giovanissimo il 6 aprile 1978 e ricordato ogni anno da un torneo che fu voluto proprio da Antonio Nissoli. Storie, volti ed emozioni di un club che guarda sempre avanti fiero del proprio passato. 

 

Info Contatti

Us Arsenal
Strada Lazzaretto 26
43123 - loc. Marore (Parma)
Parma - Italia
C.F. / P.Iva: 00510120348
Tel: +39 0521482800
segreteria@usarsenal.it

Social Share

Newsletter